Introduzione nella forma di domande frequenti e delle relative risposte2018-05-14T07:53:24+00:00

Introduzione nella forma di domande frequenti e delle relative risposte

La luminosa scintilla della verità si sprigiona soltanto dallo scontro delle differenti opinioni. Bahá’u’lláh

Domenico Ghirlandaio, San Girolamo nello studio

Domenico Ghirlandaio, San Girolamo nello studio (particolare)

A chi si rivolge?

Considerazioni per il nuovo millennio è aperto a tutti nello spirito del fondatore della Fede Bahá’í:

Associatevi con i seguaci di tutte le religioni in ispirito di amicizia e di cameratismo – Bahá’u’lláh, TavoleLawh-i-Dunyá

Di cosa parla?

Considerazioni per il nuovo millennio propone brani dagli scritti sacri bahá’í accostandoli a temi comuni del nostro vivere quotidiano e del nostro mondo. Questi brani sono offerti come un servizio ai lettori che potranno prenderli come spunti di riflessione per affrontare le scelte che la vita ci richiede.

Sono convinto del potere creativo della parola sacra e ne ho sperimentato l’influsso positivo sulla mia vita. Credo che gli insegnamenti contenuti negli scritti bahá’í siano fondamentali per affrontare i problemi di questo momento storico. Per queste ragioni mi dedico alla loro diffusione.

O Mio servo, intona i versetti di Dio che hai ricevuto, come li intonano coloro che si sono avvicinati a Lui, ché la dolcezza della tua melodia accenda la tua stessa anima e attiri i cuori di tutti gli uomini. Quando qualcuno recita i versetti rivelati da Dio nell’intimità della propria camera, gli angeli dell’Onnipotente sparsi ovunque spandono nell’universo la fragranza delle parole pronunziate dalla sua bocca, facendo palpitare il cuore di ogni giusto. Per quanto, in un primo momento, possa non avvertirne l’effetto, pure, prima o poi, la virtù della grazia concessagli eserciterà la sua influenza sulla sua anima. In tal guisa sono stati decretati i misteri della Rivelazione di Dio per virtù della volontà di Colui Che è la Sorgente del potere e della saggezza. – Bahá’u’lláh, SpigolatureCXXXVI

Dunque lo scopo è il proselitismo?

Il proselitismo, inteso come opera di persuasione alla conversione, è proibito nella Fede Bahá’í. Gli scritti sacri presentati in questo blog vengono offerti come contributo al dialogo. Il giudizio che ogni singolo ne trae e le sue decisioni sono un fatto personale di cui ciascuno porta la propria responsabilità. Questo è lo spirito dell’invito di Bahá’u’lláh:

O FIGLIO DELLO SPIRITO!
Ai Miei occhi la più diletta di tutte le cose è la Giustizia; non allontanartene se desideri Me, e non trascurarla acciocché Io possa aver fiducia in te. Con il suo aiuto ti sarà possibile discernere coi tuoi occhi e non con gli occhi degli altri, e apprendere per cognizione tua e non con quella del tuo vicino. Pondera ciò nel tuo cuore, come t’incombe d’essere. In verità la Giustizia è il Mio dono per te e l’emblema del Mio tenero amore. Tienila adunque innanzi agli occhi. – Bahá’u’lláh, Parole Celate, Arabo, 2

Normalmente le convinzioni che le persone maturano sono frutto di profonde riflessioni interiori e di esperienze di vita talora anche molto sofferte. Come tali meritano di essere rispettate. Siamo tenuti ad accettare le persone che ci stanno intorno per quello che sono.

In nome delle religioni si sono compiuti e si compiono atti terribili, perché ne parliamo ancora?

Considerando la storia e l’attualità delle religioni è comprensibile che molte persone se ne siano allontanate:

Se la religione diviene la causa di contrasti, odio e dispute, è meglio non averla e il separarsi da una simile religione sarebbe invero un’azione pia. – ‘Abdu’l-Bahá, Saggezza

C’è un consenso piuttosto ampio sul fatto che le barbarie commesse dalle religioni siano state in dissonanza rispetto agli insegnamenti dei loro fondatori. Questo blog offre alcune considerazioni sugli scritti di uno Essi, Bahá’u’lláh, il fondatore della Fede Bahá’í, e di Suo figlio ‘Abdu’l-Bahá, da Lui nominato alla guida della Sua comunità dopo la Sua morte e autorizzato all’interpretazione dei Suoi scritti.

Ho idee differenti e dunque preferisco non lasciare i miei commenti.

La differenza di opinioni è una ricchezza e per questo spero che ognuno…

… esprima, in assoluta libertà, la propria opinione ed esponga il proprio argomento. Se qualcuno solleva obiezioni, nessuno deve sentirsi minimamente offeso, perché fin quando il tema non sia stato esaurientemente discusso, la via giusta non potrà essere rivelata. La luminosa scintilla della verità si sprigiona soltanto dallo scontro delle differenti opinioni.” – ‘Abdu’l-Bahá, Antologia, 44

Il mio invito è piuttosto ad esprimersi nel rispetto di tutti quelli che frequentano questo blog, come autori o come lettori, convinto che…

Una lingua benevola è una calamita per i cuori degli uomini, è pane per lo spirito, dà significato alle parole, è la sorgente della luce della saggezza e dell’intelligenza. – Bahá’u’lláh, Epistola al Figlio del Lupo

Chi finanzia questo blog?

Nessuno. Si tratta di una mia iniziativa personale e tutti quelli che contribuiscono lo fanno su base volontaria.

Quanto scritto in questo blog rappresenta la posizione ufficiale della Fede Bahá’í?

Questo blog non rappresenta la posizione ufficiale della comunità bahá’í. I nostri scritti invitano ogni singolo ad una…

…ricerca indipendente della verità, perché la cieca imitazione del passato arresta lo sviluppo della mente. Ma quando ogni anima indaghi la verità, la società è liberata dalle tenebre di una continua ripetizione del passato.” – ‘Abdu’l-Bahá, Antologia, 202

L’unica guida riconosciuta della comunità bahá’í è la Casa Universale di Giustizia la cui sede è in Israele ad Haifa vicino al luogo dell’ultimo esilio del suo fondatore Bahá’u’lláh.

Mi interessa saperne di più

Nella pagina Fede Bahá’í ho riportato una serie di link  seguendo i quali potete trovare i siti ufficiali della nostra comunità e siti di altri amici. Potrete inoltre scaricare gratuitamente i testi sacri e altri testi in formato elettronico o, in alternativa, acquistarli in formato cartaceo.

Se le intenzioni di questo blog vi interessano potete ricevere tempestivamente informazioni sui prossimi articoli con i seguenti link: la nostra Newsletter, like sulla nostra pagina Facebook, follow su  Twitter

Se ritenete che queste considerazioni possano essere un contributo utile alla riflessione di altre persone condividete l’articolo sui social network usando i pulsanti che trovate qui di seguito.

Ricevi aggiornamenti per email

Scrivici

Archivi