Home2018-09-14T02:57:12+00:00

Gli articoli preferiti dai nostri lettori

Un nuovo equilibrio tra economia ed ecologia

di
|7 settembre 2018|Società|

Quando questa singola entità, la famiglia umana, inizierà a lavorare in armonia ed equilibrio con se stessa, quando l'individualismo perderà significato di fronte al bene collettivo, allora la razza umana e le nostre strutture sociali assomiglieranno più strettamente alla perfetta opera d'arte così evidente nel mondo della natura.

Il piano bahá’í per la pace

di
|17 agosto 2018|Società|

Alcune parti di questo progetto rivoluzionario per una nuova civiltà mondiale pacifica sono già state realizzate. Altri elementi stanno cominciando ad emergere ora. Molti altri richiederanno tempo e sforzi ulteriori prima che possano manifestarsi

La pace e il potere dello spirito

di
|3 agosto 2018|Società|

Sembra che non vi sia una mera serie di trattati, nessun cambiamento di alleanze e persino nessuna organizzazione multinazionale esistente che possano portare alla pace permanente che tutti noi vogliamo e di cui abbiamo bisogno.

Gli eccessi di una società abituata a sprecare il cibo

di
|27 luglio 2018|Società|

Dalla produzione della musica che preferiamo, ai prodotti che coltiviamo nelle fattorie o che acquistiamo presso il negozio di alimentari, ogni processo verrebbe eseguito con una visione di gioia e di elevazione spirituale. In questa società futura ci si impegnerà a realizzare cose che possano catalizzare il progresso interiore ed esteriore degli esseri umani piuttosto che a produrre cose che la gente possa semplicemente comprare.

Juliet Crossley: l’artista che trasforma il trauma in bellezza

di
|13 luglio 2018|Cultura|

Per me significa che possiamo essere costantemente in preghiera per tutta la giornata. Quello che conta è la nostra intenzione, il pensiero, la motivazione o lo spirito con cui facciamo le cose... Questo mi ricorda che abbiamo la capacità di contribuire alla nostra crescita e al nostro sviluppo spirituale grazie allo spirito in cui facciamo le cose.

Definire una buona società

di
|6 luglio 2018|Società|

Nel futuro che si prospetta le nazioni sovrane saranno inevitabilmente e persistentemente in conflitto tra di loro? Oppure è possibile una visione realistica di una società più ampia, meno egoista, più avanzata, più universale, più umana, una visione di un nuovo ordine mondiale?

Load More Posts

Ricevi aggiornamenti per email

Scrivici

Archivi